Val d’Orcia

La Val d’Orcia comprende il territorio che va dalle colline meridionali di Siena fino al Monte Amiata.

Si tratta probabilmente di uno dei territori più famosi della Toscana, famoso e ricordato per le sue colline impreziosite da alti cipressi, ma soprattutto per le sue incredibili aziende vitivinicole, che producono la DOC Orcia.

La Val d’Orcia, è particolare, romantica e bucolica, ed è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, merito soprattutto del suo paesaggio mozzafiato e per il suo patrimonio artistico rinascimentale.

Bagno Vignoni

Uno dei borghi più celebri della Val d’Orcia è Bagno Vignoni, famoso per la sua piscina di acqua termale, collocata al centro della piazza principale.

In passato questa piscina di acqua termale era il luogo prediletto da alcune importanti personalità, tra cui Papa Pio II, Caterina di Siena e Lorenzo de’Medici.

Oggi la piscina ha una funzione puramente estetica e decorativa, ma continua ad essere il fiore all’occhiello di questo caratteristico borgo toscano.

Pienza

Descritta da Papa Pio II come la più bella città rinascimentale, Pienza è la destinazione più famosa della Val d’Orcia.

E’ uno dei Patrimoni Mondiali dell’Unesco, ed è estremamente celebre per il suo patrimonio culturale, storico ed artistico, e per le sue splendide architetture religiose.

Montalcino

Luogo di produzione del celebre vino Brunello di Montalcino, questa città della Toscana ha molto da offrire sotto il profilo storico-artistico.

Come molte delle città medievali della Toscana, Montalcino visse un lungo periodo di pace e prosperità.

Durante il Medioevo, la sua posizione lungo la Via Francigena, la strada principale che collegava Roma alla Franca, gli garantì l’afflusso di ingenti ricchezze, che permisero la costruzione di chiese, fortezze ed abbazie.

MAPPA & INDICAZIONI

Indicazioni

Terme di Sorano – Val d’Orcia (SI) 73,3 km – 1 h 21  min.